DOTT.ANTONIO SANTORO

Patologie e prestazioni

Patologie trattate

  • Disarmonie dello sviluppo psicomotorio nella prima infanzia (ritardi nel linguaggio, della deambulazione, dell'interazione sociale, sospetto Disturbo dello spettro autistico).
  • Disturbi dell'adattamento con comportamenti anomali (es. tricotillomania, spasmi affettivi, Tic, blocco delle autonomie nell'alimentazione, difficoltà di separazione dal caregiver ecc.)
  • Epilessia.
  • Disordini del movimento di tipo simil epilettico.
  • Disturbi del ritmo sonno veglia.
  • Difficoltà di controllo sfinteriale.
  • Cefalea e altri disturbi psicosomatici.
  • Ansia, Depressione, Disturbo da Attacchi di Panico.
  • Disturbi del comportamento alimentare.
  • Disturbo oppositivo Provocatorio e della condotta.
  • Disturbi da Tic complessi (es. Sd di Tourette).
  • Disturbo Ossessivo Compulsivo.
  • Difficoltà d'integrazione nel gruppo dei pari e patologie correlate (Hikikomori, Sd. di Asperger).
  • Disturbi di apprendimento scolastico e valutazione dinamica delle abilità cognitive e delle potenzialità di apprendimento.

Prestazioni

La Visita di Neuropsichiatria infantile, oltre alla possibilità di dirimere dubbi diagnostici ed offrire indicazioni terapeutiche sulle principali patologie suddette, si pone come importante strumento di prevenzione; laddove sussista una problematica più sfumata, ma comunque fonte di disagio per il minore o per la famiglia, si pone come opportunità di counseling altamente specialistico per il ripristino di uno stabile equilibrio personale e familiare. Il contesto diventa dunque utile per un sostegno alla genitorialità per la coppia, per una lettura delle dinamiche relazionali genitori – figli per tutti i casi in cui sussistano dei conflitti nelle relazioni con i minori, che talvolta esprimono anche un bisogno di aiuto esteso al mondo degli adulti.


Il dott. Santoro Antonio, Medico Chirurgo – Specialista in Neuropsichiatria Infantile, ha operato per lunghi anni come consulente esperto nella cura e prevenzione dei disturbi psicopatologici per i principali reparti di degenza dell'ospedale “ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda” di Milano. Ha diretto la clinica residenziale per i disturbi psichiatrici in adolescenza della stessa A. O. oltre a svolgere interventi di coordinamento con i servizi scolastici, territoriali e del Tribunale per i minori di Milano. Oggi è dirigente medico presso il DSM dell'ASL Lecce. Consulente tecnico di parte per il T. M. di Lecce; si occupa di psichiatria per gli autori di reato e di attività ambulatoriale di base di neuropsichiatria infantile.